GiufÓ e la statua di gesso GiufÓ e le stelle GiufÓ al mercato GiufÓ e la luna GiufÓ e il chiodo GiufÓ e la pentola GiufÓ e i ladri GiufÓ fa il giudice GiufÓ, il cristiano e l'ebreo GiufÓ e i tre ceci GiufÓ e le chiacchiere GiufÓ e il commerciante GiufÓ e i cento dinari GiufÓ e i dieci asini

 

GiufÓ al mercato

Andando al mercato, GiufÓ vide una donna che cercava disperatamente di vendere una capretta, ma la gente passava indifferente e non si fermava.
La disperazione della donna aumentava e, allora GiufÓ decise di aiutarla.
Prese una fettuccia di stoffa e cominci˛ a misurare da capo a piedi e in lungo e in largo la capretta.
I passanti, incuriositi da queste strane misure, cominciarono a fermarsi e ad osservare cosa GiufÓ facesse. Finalmente un uomo decise di acquistare la capretta e di pagarla quanto la donna chiedeva.
GiufÓ soddisfatto smise di misurare l'animale, ma il nuovo padrone volle chiedergli il perchÚ di tutte quelle misurazioni.
GiufÓ rispose: - Ho pensato che la gente volesse sapere le giuste misure dell'animale prima di acquistarlo. Quindi, facendo le misure davanti a tutti ho incuriosito i passanti e ho potuto far vendere la capretta a quella donna disperata.